Merenda di Halloween

A Salus Space vogliamo festeggiare Halloween con i più piccoli! Un pomeriggio di dolcetti e scherzetti qui in via Malvezza 2/2, a Bologna. C’è tanto spazio, venite!
Domenica 31 ottobre dalle 15 alle 18, potremo giocare insieme.
E la Locanda è aperta!
Sarà un’altra opportunità per conoscerci e aprire le porte al nostro quartiere e alla città.

Ricordando il professor Scaglietti

Scaglietti

Martedì 26 ottobre alle 18 ci sarà a Salus Space una nuova occasione per ricordare il professor Scaglietti, creatore di Villa Salus, progenitrice di Salus Space.

L’incontro aperto a tutti, a cura dell’Angolo della storia, si intitola: “Un ricordo del prof. Scaglietti nel 28° anniversario della morte”. Ci saranno letture, un filmato, testimonianze.

Nella foto, proprietà della figlia del professore, Lucilla, Oscar Scaglietti a Villa Salus


Convivio, pluralismo, tolleranza

platano

Pluralismo, tolleranza, religioni. Tutto questo in un ciclo di incontri e letture a cura della Scuola di Pace di Via Lombardia a Forum Salus, il centro studi di via Malvezza 2/2, a Bologna, dal titolo “Convivio, pluralismo, tolleranza”

Ecco il calendario:

Mauro Bonaiuti / venerdì 5 novembre, ore 18:30
Ivan Illich e l’idea di “convivio”

Saverio Marchignoli / venerdì 19 novembre, ore 18:30
Pluralismo e tolleranza religiosa in India. Letture dagli editti di Aśoka

Saverio Marchignoli / venerdì 3 dicembre, ore 18:30
Oltre la “verità” della religione: Nathan il saggio di Lessing e la favola dei tre anelli.


QT Salus Space

Significa Quartiere Teatrale Salus Space, una tappa dell’avventura del Quartiere Teatrale organizzato da Cantieri Meticci, dopo l’esperienza dell’anno scorso.

Il Quartiere è un percorso di creazione collettiva in cui si mescolano arti performative, drammaturgia e sperimentazione musicale: l’obiettivo è quello di fornire a tutti i partecipanti mezzi e linguaggi per esprimersi e confrontarsi creativamente – come individui ma soprattutto come collettivo – intorno alle tematiche più importanti del nostro presente.
Il laboratorio è aperto a tutti, non servono esperienze pregresse ed è possibile partecipare gratuitamente alla prima lezione di prova!
QT Salus Space
dal 4 novembre, tutti i giovedì dalle 19.30 alle 21.30, via Malvezza 2/2 Bologna – Quartiere Savena
per info e iscrizioni: formazione@cantierimeticci.it – 328.6145699
è possibile anche iscriversi online sul sito dei Cantieri Meticci

Tempo di orti invernali

Qui a Salus Space in queste settimane sono in corso i lavori di preparazione degli orti invernali, curati da Aquaponic Design, partner dell’Ats gestrice, insieme ad alcuni abitanti. Ci hanno spiegato quello che stanno facendo.

Cominciando dalla zona dietro la palazzina abitativa di Salus Space, sono state ripristinate le prode, cioè i settori che dividono l’orto, togliendo ciò che resta delle piante estive, che sono state messe a compostare. Successivamente siamo passati alla pacciamatura, stendendo un telo in mater-bi (a base di amido di mais), che si decompone nell’arco di una stagione. Abbiamo quindi coperto le prode e cominciato a posizionare le prime colture invernali, più di un migliaio di piante tra cui cavoli di diverse varietà (cavolo nero, cavolo broccolo, ecc), lattughe, radicchi, cipolle, aglio.

Mentre continueremo ad impostare gli orti invernali sul retro, ci occuperemo dei due vasconi centrali della grande zona aperta. Saranno anch’essi adibiti ad orti invernali, il primo ad impostazione produttiva, il secondo sarà più un orto didattico, con piante perenni sia arbustive che da fiore o aromatiche, con zone per il passaggio di scuole, bimbi o adulti. Questo spazio avrà uno scopo educativo.


Il secondo laboratorio gratuito di aquaponica

Sabato prossimo, 16 ottobre, dalle 10 alle 12, al centro studi di Salus Space di terrà per la seconda edizione del mini corso gratuito di acquaponica domestica, curato da Aquaponic Design, partner dell’Ats che gestisce lo spazio di via Malvezza.
Il programma prevede la presentazione di WeWorld Onlus e dei progetti in Kenia, quella del progetto green che vede al centro proprio Salus e infine il vero e proprio corso di formazione e laboratorio pratico.

È necessario prenotarsi scrivendo alla email: info@aquaponicdesign.it.

Spazio ai bambini per il Riciclattolo!

Salus Space il sabato mattina fa spazio al mercato dei bambini.
Dal 9 ottobre, ogni 15 giorni, il Riciclattolo dalle 10 alle 12 invita le bambine e i bambini della città a portare giocattoli funzionanti e abiti in buone condizioni per scambiarli.  Saranno accolti tra le ore 9 e le ore 10 per l’allestimento del tavolo che sarà messo loro a disposizione dall’organizzazione.
La prenotazione è fortemente consigliata alla mail mercato@saluspace.eu

Tra le 12 e le 12.30 il mercato dei bambini sarà sgomberato.

Ecco le date previste: sabato 23 ottobre, sabato 6 novembre, sabato 20 novembre, sabato 4 dicembre, sabato 18 dicembre. Si riprenderà dopo la pausa natalizia il 15 gennaio.

Ogni sabato ricordiamo che a Salus Space si tiene il Mercato Contadino, con frutta, verdura, pane e altri prodotti del territorio.


“Robe da Matti” molto interessanti

mani

Torna la rassegna “Robe da Matti 2021! – Psicologia per Tutti” e gli incontri bolognesi si terranno a Salus Space. I professionisti di PsicoSfere metteranno la loro esperienza e le loro conoscenze a disposizione dei cittadini, incontrandoli e dando informazioni sulla psicologia, la psicoterapia e l’arteterapia.
Sono conferenze a ingresso libero e colloqui di consulenza psicologica gratuiti.
Ecco gli appuntamenti che si terranno a Forum, centro studi di Salus Space:

Lunedì 11/10/2021 ore 20,30 QUESTO EVENTO E’ STATO ANNULLATO
Dott.ssa Stefania Accorsi – Prenotazione obbligatoria al 339 4927796
Sviluppare una mente compassionevole – un nuovo approccio alle sfide della vita
Quando una persona è in una situazione di forte sofferenza si attiva un sistema di minaccia e protezione in cui la mente è costantemente in allerta per un possibile pericolo imminente.
La mente minacciata è uno stato di allerta costante nel quale l’attività principale è la ruminazione, cioè un pensiero ripetitivo, costante e arroccato su stesso; un pensiero autocritico, impregnato di un misto di colpa e vergogna, un pensiero che illude di trovare una soluzione ma non fa che amplificare lo stato di malessere, di irritabilità, stanchezza, tristezza o paura.
Quando una persona sperimenta un forte dolore però, quello di cui ha bisogno non è sentirsi minacciata e pronta a reagire a un attacco, ma ha bisogno di calore, di sentirsi accolta e capita, di non sentirsi in pericolo, di non sentirsi sola. Questo è proprio quello che si crea attraverso la compassione: “una sensibilità alla sofferenza di se stessi e degli altri unita a un profondo impegno nel cercare di alleviarla”.
La mente compassionevole implica quindi la capacità di gentilezza e accudimento verso se stessi e il proprio dolore, oltre a quello degli altri.

Lunedì 18/10/2021 ore 20,30
Dott.ssa Paola Finelli – Prenotazione obbligatoria al 3470725212
Autostima e Assertività: la complessa arte di gestire la rabbia, l’ansia e il distress nelle Persone Altamente Sensibili.
Quale relazione fra Autostima e conquista dello Stile Assertivo?
Come stabilire dei Confini che facciano sentire a proprio agio le Persone Altamente Sensibili, incontrando sì l’Altro ma non perdendo di vista Se stesse?
Spesso ci troviamo a fare i conti con l’ansia e il distress che ci sovrastano e ci fanno perdere di vista la qualità del tempo a disposizione nella nostra esistenza.
Migliorare la gestione delle emozioni autoregolando il tumulto che alle volte ci permea, permette di sintonizzarsi nel modo più ecologico possibile ai nostri tre differenti livelli: pensieri, emozioni e comportamenti.
Liberarsi dai blocchi, che spesso inconsapevolmente ci si porta addosso, facilita il contatto con la Fiducia che non si è sbagliati, che si possono commettere errori e dissentire e che, nonostante tutto, si è apprezzabili e degni di stima.
Arrivare a sentirsi profondamente soddisfatti di come si è, avvicina all’importante meta di un atteggiamento positivo, sereno e propositivo nei confronti della vita.

Lunedì 25/10/2021 ore 20,30 QUESTO EVENTO E’ STATO ANNULLATO
Dott.ssa Maria Letizia Rotolo – Prenotazione obbligatoria al 3286852606
La ricchezza dell’anima è fatta di immagini e colori
La storia delle terapie immaginative ha radici remote. Fin dall’antichità, in Egitto, in Grecia, fu chiaro che fantasie, visioni e immagini dell’inconscio possiedono un potenziale curativo.
Secoli più tardi, la nascente psicologia strutturò una varietà di approcci all’immagine mentale e una conseguente diversità di tecniche:  ipnosi, sogni a occhi aperti, immaginazioni libere, visualizzazioni guidate, meditazioni immaginative, anche attraverso l’uso della psicologia del colore.
Il mondo immaginativo divenne, allora, lo sfondo psichico da cui le immagini affiorano a configurare e a plasmare l’individualità. Attraverso la forza dei simboli s’imprimono sulla vita psichica e scandiscono ogni passaggio esistenziale e ogni involuzione patologica.
Verrà data particolare rilevanza alla tecnica rêve-eveillé dirigé in psicoterapia di Desoille che rappresenta la Via règia dell’immaginario nell’evoluzione delle terapie immaginative e l’utilizzo del colore in psicoterapia.
Gli obiettivi di questa conferenza sono:  Apprendere i concetti fondamentali alla base delle terapie immaginative e i differenti approcci alle terapie che utilizzano l’immagine e il colore come strumento di lavoro.
Esemplificazione di momenti esperienziali della somministrazione di queste tecniche.

 


Al Mercato Contadino di Salus Space

bancarella

Ogni sabato mattina, dalle 8.30 alle 13, al Mercato Contadino di Salus Space si trovano ortaggi, frutta, formaggio, pane e uova, ma anche prodotti artigianali. Un’offerta di qualità negli ampi spazi aperti di via Malvezza 2/2, a Bologna.

In occasione del mercato, il sabato mattina (dal 9 ottobre), spazio per i bambini con Riciclattolo! Ogni 15 giorni, i più piccoli possono allestire un vero e proprio mercatino di scambio. E’ meglio prenotarsi alla mail mercato@saluspace.eu

A partire dalle ore 11, sempre di sabato, ma alternandosi al riciclattolo, si tengono invece i laboratori curati dai Cantieri Meticci parte del progetto TavolaCittà, aperti a persone di tutte le età e della durata di un’ora e mezza.
TavolaCittà è un progetto di attivazione cittadina, una chiamata alle arti per la creazione di un’installazione comunitaria: i laboratori sono rivolti a tutt* per raccogliere un racconto polifonico, visionario e intimo della (e delle) città che viviamo, ricordiamo o immaginiamo.
I laboratori sono gratuiti, ma è meglio prenotarsi scrivendo a formazione@cantierimeticci.it

A Salus Space il sabato è aperta la Locandadove si possono assaggiare i piatti della cucina siriana di Habib e Shaza.
Ma la Locanda è aperta anche a pranzo e a cena tutti gli altri giorni dal martedì al sabato.
Per informazioni e prenotazioni: locanda@saluspace.eu