Laboratorio teatrale QT

Quartiere Teatrale Salus Space è una tappa dell’avventura del Quartiere Teatrale organizzato da Cantieri Meticci.

Il Quartiere è un percorso di creazione collettiva in cui si mescolano arti performative, drammaturgia e sperimentazione musicale: l’obiettivo è quello di fornire a tutti i partecipanti mezzi e linguaggi per esprimersi e confrontarsi creativamente – come individui ma soprattutto come collettivo – intorno alle tematiche più importanti del nostro presente.
Il laboratorio è aperto a tutti, non servono esperienze pregresse ed è possibile partecipare gratuitamente alla prima lezione di prova!
QT Salus Space
dal 4 novembre, tutti i giovedì dalle 19.30 alle 21.30, via Malvezza 2/2 Bologna – Quartiere Savena
per info e iscrizioni: formazione@cantierimeticci.it – 328.6145699
è possibile anche iscriversi online sul sito dei Cantieri Meticci

Laboratori per bambini

laboratori_bambini

Il sabato, in alternanza al Riciclattolo, ogni 15 giorni, a partire dalle ore 11 si tengono i laboratori per i bambini, curati dai Cantieri Meticci.
Sono intesi come momenti di condivisione di un’esperienza creativa attraverso la lettura di storie, di giochi teatrali e la costruzione di piccoli oggetti scenici.
La partecipazione è aperta e libera, per permettere alle famiglie che non conoscono l’attività di unirsi ad essa in qualsiasi momento nell’arco della mattinata. Anche i più piccoli possono partecipare, con l’aiuto e la supervisione dei genitori.


Laboratorio teatrale QT

Quartiere Teatrale Salus Space è una tappa dell’avventura del Quartiere Teatrale organizzato da Cantieri Meticci.

Il Quartiere è un percorso di creazione collettiva in cui si mescolano arti performative, drammaturgia e sperimentazione musicale: l’obiettivo è quello di fornire a tutti i partecipanti mezzi e linguaggi per esprimersi e confrontarsi creativamente – come individui ma soprattutto come collettivo – intorno alle tematiche più importanti del nostro presente.
Il laboratorio è aperto a tutti, non servono esperienze pregresse ed è possibile partecipare gratuitamente alla prima lezione di prova!
QT Salus Space
dal 4 novembre, tutti i giovedì dalle 19.30 alle 21.30, via Malvezza 2/2 Bologna – Quartiere Savena
per info e iscrizioni: formazione@cantierimeticci.it – 328.6145699
è possibile anche iscriversi online sul sito dei Cantieri Meticci

Laboratorio teatrale QT

Quartiere Teatrale Salus Space è una tappa dell’avventura del Quartiere Teatrale organizzato da Cantieri Meticci.

Il Quartiere è un percorso di creazione collettiva in cui si mescolano arti performative, drammaturgia e sperimentazione musicale: l’obiettivo è quello di fornire a tutti i partecipanti mezzi e linguaggi per esprimersi e confrontarsi creativamente – come individui ma soprattutto come collettivo – intorno alle tematiche più importanti del nostro presente.
Il laboratorio è aperto a tutti, non servono esperienze pregresse ed è possibile partecipare gratuitamente alla prima lezione di prova!
QT Salus Space
dal 4 novembre, tutti i giovedì dalle 19.30 alle 21.30, via Malvezza 2/2 Bologna – Quartiere Savena
per info e iscrizioni: formazione@cantierimeticci.it – 328.6145699
è possibile anche iscriversi online sul sito dei Cantieri Meticci

Laboratorio per bambini

laboratori_bambini

Il sabato, in alternanza al Riciclattolo, ogni 15 giorni, a partire dalle ore 11 si tengono i laboratori per i bambini, curati dai Cantieri Meticci.
Sono intesi come momenti di condivisione di un’esperienza creativa attraverso la lettura di storie, di giochi teatrali e la costruzione di piccoli oggetti scenici.
La partecipazione è aperta e libera, per permettere alle famiglie che non conoscono l’attività di unirsi ad essa in qualsiasi momento nell’arco della mattinata. Anche i più piccoli possono partecipare, con l’aiuto e la supervisione dei genitori.


“Come un uomo inseguito” – primo studio

La prima rassegna estiva a Salus Space, Attimi di possibile felicità, si chiude con uno spettacolo/installazione multimediale, sabato 7 agosto alle 21: Come un uomo inseguito – primo studio dall’opera di Danilo Kis. Un viaggio in treno che taglia l’Europa sulle tracce del padre scomparso.

1944.1989.2021:
un segreto appuntamento tra le generazioni, un’indagine sui segnali del passato che possono aiutarci a riconoscere la catastrofe prima che sia troppo tardi.
Nello spazio scenografico del Treno del Ricomincio viene allestito un percorso di oggetti, pezzi di mobili, fotografie, vecchi abiti, valigie, mappe, passaporti…
Sono ciò che resta di itinerari di fuga, a cui si mescolano citazioni, testimonianze e racconti di erranti ed esuli di ogni epoca.

Attenzione: spettacolo gratuito, per assistere è necessario essere in possesso del green pass, come previsto dal decreto  n. 175 del 23 luglio 2021, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche.

info e prenotazioni: salus@cantierimeticci.it | 328.6145699

Dalle 19,30 alla Locanda cucina siriana, per cenare non serve il green pass.


Il futuro non è più quello di una volta

Giovedì 22 luglio uno spettacolo con le allieve e gli allievi dei Quartieri Teatrali di Cantieri Meticci, a cura di Arianna Bartolucci e Francesca Di Paolo. Dalle 20.30.
“Possono gli alberi rispondere alle nostre domande?
Noi non lo sappiamo, ma proveremo a chiedere.
Perché il futuro non è più quello di una volta”.