Quartieri Meticci

Anche quest’anno uno dei  Quartieri Teatrali a cura dei Cantieri Meticci si tiene a Salus Space.
I QT non sono solo corsi di teatro.
Ciascun QT è un percorso di creazione collettiva, guidata da professionistə, che mescola arti performative, drammaturgia e sperimentazione musicale.
L’obiettivo è quello di fornire a tuttə lə partecipanti mezzi e linguaggi per esprimersi e confrontarsi creativamente – come individui ma soprattutto come collettivo – intorno alle tematiche più importanti del nostro presente.
Ogni percorso prevede 25 incontri, che contribuiranno a formare un gruppo coeso attraverso l’apprendimento di alcuni fondamentali del teatro, per poi costruire collettivamente la drammaturgia. Ciascun laboratorio porterà alla creazione di un’azione teatrale conclusiva, che andrà in scena all’inizio dell’estate in luoghi di Bologna non convenzionalmente deputati alla cultura.

I corsi sono aperti a tutte e tutti e non è necessaria alcuna esperienza precedente.
La prima lezione è, come sempre, gratuita e pronta ad accogliere curiosə e indecisə: vi chiediamo ugualmente di utilizzare il modulo d’iscrizione.

qt Salus Space

Lezione di prova: giovedì 10 novembre 2022
Inizio corso: 17 novembre 2022
Quando? il giovedì dalle 19.30 alle 21.30
Dove? Salus Space, via Malvezza 2/2, Bologna
Come? Modulo d’iscrizione online!

Per iscrizioni, informazioni e dubbi potete scriverci direttamente a formazione@cantierimeticci.it 

La quota d’iscrizione (360€) include il tesseramento Arci e l’attivazione dell’assicurazione infortuni. È possibile pagare in contanti oppure tramite bonifico ed è anche possibile richiedere la suddivisione del pagamento in due rate (una a inizio corso, l’altra a metà).


Come un uomo inseguito

La rassegna estiva di Salus Space si chiude con lo spettacolo di Pietro Floridia, Come un uomo inseguito, che attraverserà il treno che da mesi staziona a Salus da venerdì 15 a domenica 17 a partire dalle ore 21.

Un treno attraversa la rotta balcanica
1944 • 1989 • 2022
Un misterioso appuntamento tra le generazioni
INSTALLAZIONE/SPETTACOLO DALL’OPERA DI DANILO KIŠ
Il nuovo spettacolo di Cantieri Meticci

“Seguiamo le tracce della vita e dell’opera del grande scrittore serbo Danilo Kiš, accompagnandolo nel suo ultimo viaggio in treno alla ricerca del padre scomparso. Il treno attraversa quella che ora chiamiamo “rotta balcanica” in tre epoche diverse:
nel 1944, anno della deportazione del padre di Kiš, ebreo ungherese, geniale e folle autore di un enigmatico “Orario internazionale dei treni”; nel 1989, all’alba del crollo del blocco comunista e delle guerre fratricide in Jugoslavia; e oggi, in cui la rotta è passaggio ma anche muro dell’Europa per chi è in fuga da contesti terribili.

Testo e Regia di Pietro Floridia
Assistenti alla regia: Laura Marcon, Niccolò Di Flavio, Alessia Pasqualini
Produzione Cantieri Meticci
Con: Donatella Allegro, Anna Luigia Autiero, Alessia Del Bianco, Younes El Bouzari, Pietro Floridia, Nicola Gencarelli,  Joumana Maana; Antar Mohamed Marincola, Emiliano Minoccheri; Irene Maria Olavide; Joulya Samra, Sonia Samra.
Oggetti scenici e animazioni: Sara Pour; Scenografia: Luana Pavani; Video: Oscar Serio.

Prenotazioni: salus@cantierimeticci.it

Dalle ore 21 sarà visitabile l’installazione.
Ore 21.30: inizio spettacolo.
In occasione delle recite sarà aperta, dalle ore 20, la Locanda Siriana di Salus Space.
È possibile cenare o prenotare piatti da asporto.


Un laboratorio per i più piccoli

bimba_disegna

Mercoledì 22 dicembre, dalle 17 alle 19, i più piccoli possono venire a Salus Space per un laboratorio insieme ai Cantieri Meticci.

Il laboratorio sarà gratuito e l’idea è quella di far creare un piccolo regalino per le feste.

CHI
bambine e bambini dai 6 agli 11 anni!

COME
il laboratorio è gratuito, ma è richiesta la prenotazione via mail (luana@cantierimeticci.it) o per telefono (333 8458197)


“Come un uomo inseguito” – primo studio

La prima rassegna estiva a Salus Space, Attimi di possibile felicità, si chiude con uno spettacolo/installazione multimediale, sabato 7 agosto alle 21: Come un uomo inseguito – primo studio dall’opera di Danilo Kis. Un viaggio in treno che taglia l’Europa sulle tracce del padre scomparso.

1944.1989.2021:
un segreto appuntamento tra le generazioni, un’indagine sui segnali del passato che possono aiutarci a riconoscere la catastrofe prima che sia troppo tardi.
Nello spazio scenografico del Treno del Ricomincio viene allestito un percorso di oggetti, pezzi di mobili, fotografie, vecchi abiti, valigie, mappe, passaporti…
Sono ciò che resta di itinerari di fuga, a cui si mescolano citazioni, testimonianze e racconti di erranti ed esuli di ogni epoca.

Attenzione: spettacolo gratuito, per assistere è necessario essere in possesso del green pass, come previsto dal decreto  n. 175 del 23 luglio 2021, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche.

info e prenotazioni: salus@cantierimeticci.it | 328.6145699

Dalle 19,30 alla Locanda cucina siriana, per cenare non serve il green pass.